Beauty without cruelty – Moisturising make-up satin

bwc-tinted1

Scheda prodotto

  • Prodotto : Moisturising make-up satin
  • Produttore : Beauty without cruelty
  • Edizione limitata : no
  • Costo : 5,60 euro circa
  • Dove comprare : Beauty without cruelty shop

Il caldo comincia finalmente a farsi sentire e come me, molte altre ragazze cominciano a sentire il peso del fondotinta addosso.
Per questo ho deciso di parlare di creme colorate, alternativa più leggera e meno impegnativa del fondotinta e in particolare vi parlo di una che mi piace parecchio: la crema colorata Moisturising Make-up satin di Beauty without cruelty.

Considerazioni Personali

La crema , devo dire, mi piace! Nonostante fossi molto scettica riguardo il colore all’inizio, si fonde molto bene sull’incarnato rendendolo uniforme e conferendogli un aspetto sano e risulta molto facile da applicare anche a mani nude.
Il fatto che poi sia un prodotto 100% vegano e che non comprenda in alcun modo test sugli animali, sicuramente conferisce punti in più!

Come si presenta & Caratteristiche

La crema arriva in una confezione di plastica contenente 30ml di prodotto.
La BWC è un’azienda impegnata ad offrire prodotti al 100% adatti a vegani, quindi senza alcune componente di origine animale o che preveda il test sugli animali.
Il packaging può sembrare scarno ed essenziale ma il tutto è fatto con l’obiettivo di usare il meno possibile materiali non riciclabili e ridurre quanto più possibile l’impatto ambientale.
Nota questa che rende onore all’azienda!
Tuttavia questa crema potrebbe far storcere il naso a chi non vuole siliconi addosso, infatti sbirciando l’inci qualche componente simile lo si trova.

bwc-tinted2

bwc-tinted3

Utilizzo

Il colore che ho preso io è il Light Satin 1, quasi un color pesca chiaro, colore che appena swatchato sulla mano mi aveva fatto pensare di aver sbagliato nella mia scelta..
Invece con mia somma gioia, una volta applicato, mi sono resa conto che si fonde molto bene con la pelle senza regalare sgradevoli sfumature di colore.
La crema è inodore e si stende molto facilmente con le mani (io infatti per le creme colorate non uso strumenti di alcun tipo, nè pennelli nè spugnette).
Ovviamente, per natura stessa delle creme colorate, anche questa ha una bassa coprenza anche se devo dire che fra quelle che ho provato, questa di BWC risulta la più coprente.
Il risultato è molto piacevole, con un finish leggermente satinato, quindi luminoso sì ma senza glitterini e sbrilluccichini di alcun genere e risulta adatta ad un trucco leggero e veloce.

bwc-tinted-sw

  1. La Bisbetica
    La Bisbetica04-09-2011

    Prodotto interessante, potrebbe essere l’ideale quando devo fare qualche commissione veloce ma non voglio comunque mostrare la faccia chiazzata! -_-” Non mi sembra di aver visto molte alternative nei negozi nostrani.

Rispondi