Ciglia e Sopracciglia

Retouch__Red_3_by_TwiggXstock_by_gkahlePhoto: TwiggXsotck, retouched by gkhale.

Nate dalla proposta di Revlon fatta a noi blogger di condividere le nostre conoscenze sul mondo del makeup ecco delle piccole guide di sopravvivenza per tutte le appassionate di makeup! Oggi parliamo di ciglia e sopracciglia.

Ciglia e sopracciglia hanno una funzione ben precisa, fungono infatti da protezione per l’occhio evitando che sudore o corpi estranei vi entrino. E’ importantissimo struccarle ogni sera con cura e delicatezza per evitare che si indeboliscano e si spezzino (ci mettono un’eternità a ricrescere!!!)
Applicare con uno spazzolino sulle ciglia dell’olio di ricino, miscelato a un olio essenziale per profumarlo e potenziare l’effetto ricostituente, è un valido aiuto per stimolarne la crescita, rinforzarle e renderle lucenti. Sulle sopracciglia è possibile passare un batuffolo di cotone imbevuto di olio d’oliva (ricco di acidi grassi, vitamine e minerali), in modo da renderle più forti, sane e lucenti.
Un occhio di riguardo si dovrebbe prestare anche alla scelta del mascara, privilegiando quelli che contengono sostanze curative come cheratina, proteine e vitamine. Esistono infine trattamenti cosmetici in gel privi di colorazione, che si applicano prima di coricarsi per una maschera di bellezza ancora più intensiva.

Sopracciglia

Per quanto riguarda la depilazione delle sopracciglia, devo dire che di danni in passato ne ho fatti a bizzeffe! Sono passata da sopracciglia folte e indisciplinate a depilazioni radicali, per arrivare nel periodo più recente a una via di mezzo – ancora perfezionabile, ma sicuramente più decorosa :)
La forma e lo spessore delle sopracciglia vanno decise in base alla grandezza e alla forma del viso: su un viso piccolo staranno meglio sopracciglia più snelle, su un viso più grande andranno bene da un po’ più folte a foltissime, in linea anche con le tendenze della moda del momento per le trend-addicted!
La forma arcuata e ad ala di gabbiano sono le più diffuse e portabili, la scelta dipende sicuramente molto dalla forma naturale di partenza delle proprie sopracciglia.

Da dove iniziare? Pettinate le vostre sopracciglia con cura e studiatele con attenzione. Prima di togliere qualche pelo siate certe che sia proprio il caso di toglierlo, altrimenti rischierete di creare dei “buchi” decisamente inestetici. Un trucco utile in questa fase è di disegnare con il correttore o con una matita color carne la forma finale da raggiungere, e procedere in seguito a togliere tutti i peli in eccesso. Questi ultimi vanno rimossi sempre seguendo il verso della crescita, altrimenti ricresceranno ispidi. Attente sempre a tenere d’occhio l’attaccatura del pelo, e non solamente la sua estensione, se come me avete dei peli lunghi e disordinati può venirvi voglia di strapparli via con eccessiva foga ma vi prego non fatelo :D vi illustro ora un altro trucchetto per disciplinarle ulteriormente.

Finita la procedura di depilazione, se i peli delle sopracciglia sono ancora lunghi e indisciplinati, e impediscono quindi la realizzazione di una forma definita e precisa, potete accorciarli un po’. Pettinate i peli verso l’alto e con delle forbici dritte ben affilate accorciatele di qualche millimetro seguendo la linea del sopracciglio, tenendole puntate con il pettinino in modo da operare un taglio preciso. Non accorciatele troppo! Avrete sempre tempo in seguito di ripetere la procedura.
Finito di fare ciò, pettinatele nuovamente verso l’esterno dell’occhio, e ammirate!
Nel caso dovessero risultare ancora poco uniformi e un po’ spettinate, non disperate. Potete ancora ricorrere al trucco :)
Le sopracciglia vanno infatti SEMPRE truccate, non dimenticate un particolare importantissimo del vostro volto: intensificano lo sguardo, danno espressività e un forte senso di “ordine generale”.
Spesso quando non ho tempo di fare trucchi elaborati, procedo a definire le sopracciglia, stendo un velo di rimmel, rossetto “on the go”, un velo di blush e in due minuti realizzo facilmente un trucco semplice ma di grande effetto!
Esistono vari prodotti utilizzabili per le sopracciglia.
Per farle rimanere in ordine è bene pettinarle con qualche prodotto apposito in cera o in gel. Ne esistono di pigmentati o trasparenti.
Per riempire sopracciglia poco folte o con buchi evidenti, è preferibile usare una matita per sopracciglia (ma va benissimo anche una normale matita per occhi, purchè sia dello stesso colore delle vostre sopracciglia), altrimenti potete optare per un ombretto della stessa tonalità e rigorosamente mat, da applicare con un pennellino angolato e sfumare per un effetto molto naturale.

Ciglia

Le ciglia sono un argomento di cui si parla poco. Di solito ci si passa il mascara e basta, ma ci sono vari trucchi da poter sfruttare per renderle più belle e sane. Intanto come anticipato ad inizio post, applicare ogni sera prima di coricarsi dell’olio di ricino (ma anche olio di oliva va benissimo se quello di ricino vi è di difficile reperibilità!) se volete assieme a dell’olio essenziale di lavanda o camomilla renderà le vostre ciglia brillanti e forti. Preparate un po’ di olio base con una goccia o due di olio essenziale in piccola quantità, mi raccomando occhio, gli olii essenziali possono essere irritanti! Trovate in rete le percentuali di OE per la quantità di olio base che volete usare. Di solito non superano il 2-3%

yellow_glitter_eyestock_by_GlamourousAcid_Stock

Photo: GlamorousAcid

Struccatele sempre prima di andare a letto, anche se a volte a me per prima riesce difficile ma quando penso alle ciglia che si spezzano mi viene più facile! L’ideale è usare uno struccante bifasico anche se il trucco non è waterproof, in modo da nutrire le ciglia invece di seccarle con detergenti non a base oleosa. Qualsiasi sia lo struccante che usate, appoggiate prima il dischetto di cotone imbevuto sull’occhio e lasciate che si ammorbidisca il trucco, in tal modo ne agevolerete la rimozione e non aggredirete inutilmente le vostre ciglia.
Ed ora passiamo al belletto. Uno strumento indispensabile anche per chi ha ciglia folte e ben arcuate a mio avviso è il piegaciglia.
Fino a poco tempo fa ero completamente avulsa dall’utilizzo di questo accessorio, ma una volta provato – sebbene non lo utilizzi con frequenza – è stato una rivelazione!

Sceglietene uno che abbia dei gommini di gomma o silicone morbidi onde evitare di spezzare le vostre ciglia usandolo.
Prima di iniziare questa operazione accertatevi di avere le ciglia completamente struccate, altrimenti le ciglia, indurite dal mascara si spezzerebbero con molta facilità!
Appoggiate la parte inferiore esattamente sotto all’attaccatura delle ciglia superiori e la parte superiore dell’attrezzo sotto l’arcata sopraccigliare. Premete senza esagerare, stando bene attente a non pizzicare la pelle della palpebra mobile. Spostatelo seguendo le ciglia a metà di queste e premete nuovamente. Infine date una piegatina leggera anche alle estremità delle ciglia, molto delicatamente.
Fatto questo su entrambi gli occhi, passate il mascara, e vedrete che differenza!!!
Per quanto riguarda il mascara, la scelta rimane sempre molto individuale. Ce ne sono di tutti i tipi: allunganti, incurvanti, volumizzanti, sta a voi scegliere (e spesso la scelta è possibile solo dopo averne provati parecchi) quello che più si adatta al vostro occhio. Vi consiglio di provare e sperimentare, soprattutto la gamma dei mascara di nuova generazione, arricchiti con additivi attivi come il collagene, nutrienti vegetali, oppure acceleratori di crescita, fibre volumizzanti, insomma ce ne sono per tutti i gusti ;)
Una volta scelto il vostro prediletto per la vita o anche solo quello del giorno, l’applicazione migliore è passarlo prima sulle punte delle ciglia in senso opposto alla stesura regolare (sul “retro” per intenderci) e poi partire dalla base prima assestando bene lo scovolino con dei piccoli movimenti laterali in modo da avvolgere bene quante più ciglia possibile, e in seguito alzarlo verso l’alto ruotandolo un paio di volte. Delle piccole passate veloci aggiuntive contribuiranno ad intensificare il volume, e raggiungere tutti i punti che sono stati trascurati con le prime passate generali.

Per quel che mi compete è tutto :) spero di esservi stata almeno un pochino utile e di avervi svelato qualche trucco di cui non eravate già a conoscenza!

Se questo articolo vi è piaciuto, potrebbero forse interessarvi anche le guide di Ibiscolilla su come struccare il viso e diOlivia sulla fase pre-trucco.

Un bacio a tutte!

Fraise :)

  1. Aru
    Aru10-18-2010

    Ottimo post! ^_^

  2. Aru
    Aru10-18-2010

    PS: tra l’altr l’olio di ricino lo so anch’io tutti i giorni ed è un toccasana! =)

  3. Fraise
    Fraise10-18-2010

    :) merci ma chère!

  4. Dony
    Dony10-18-2010

    utilissimo questo post!!! Anche io regolo le sopracciglia con le forbicine,lo avevo scoperto su un video di Clio e mi trovo bene con questo metodo ^_^

  5. lucyblood
    lucyblood10-19-2010

    io le faccio dall’estetista,odio quelle finissime .comunque concordo: sono importantissime

  6. MsSmeraldina
    MsSmeraldina11-17-2010

    utilissimo questo post! Grazie ^^

    Se ti va passa da me, Ti aspetto con piacere fra le mie iscritte, ciao. Annamaria.

    http://mssmeraldina.blogspot.com/

Rispondi