Olio di Monoi Royal

olio di monoiSe non ci fosse quest’olio bisognerebbe inventarlo!
E’ cosa oramai nota e assodata che ho dei capelli dall’animo anarchico, qualsiasi diavoleria che abbia mai provato, dagli olii più naturali ai pastoni chimici più incredibili, non ha mai sortito l’effetto desiderato, cioè quello di convincere i miei capelli a stare giù, buoni, lisci e tranquilli.
Loro imperterriti continuano ad essere di un liscio stupido che prende le forme più incredibili tranne quella che vorrei e se a questo aggiungiamo che soffrono terribilmente l’umidità capirete perchè mi tocca domarli a colpi di piastra…
Tutto questo finchè non ho trovato quest’olio: l’Olio di Monoi.
L’ho preso dalla fidata Cate di Karitè per Caso con la timida speranza che potesse farla da padrone sull’anarchia tricotica che mi ritrovo e sono stata stupita dai risultati ottenuti!!

Questo olio arriva in una bottiglietta contenente 125ml di olio Monoi puro al 98%, ha un profumo da sbrodolarci sopra da quanto è buono e se guardate bene dentro la bottiglia man mano che lo usate, noterete anche la presenza di un vero fiore di Tiarè al suo interno!
La tipologia di questo olio fa sì che tenda a compattarsi molto facilmente se non si trova a temperature molto calde, quindi per utilizzarlo con maggiore facilità consiglio di immergere la bottiglietta in un po’ di acqua calda/tiepida (non bollente!) per 5/10 minuti e già questo sarà sufficiente per renderlo più liquido.
Se rimangono ancora piccoli grumi basta scaldarlo ulteriormente strofinandolo fra le mani e poi applicatelo.

Solitamente lo uso come impacco pre shampoo quando so di avere qualche oretta libera.
L’utilizzo è semplicissimo: se ne prende la quantità necessaria a ricoprire tutti i capelli, magari anche massaggiandolo delicatamente affinchè si distribuisca per bene e lo si lascia in posa almeno mezz’oretta, magari coprendosi la testa con un asciugamano o una cuffietta.
Nulla vieta di lasciarlo in posa anche per più tempo, anzi maggiore è il tempo di posa maggiori saranno i benefici al vostro capello.
Fatto ciò lavatevi i capelli come vostro solito e scoprirete una volta asciutti quanto più morbidi, leggeri e docili diventino i capelli!
L’effetto è straordinario e soprattutto duraturo! Tanto che uso questo olio anche ogni 2-3 settimane.
I capelli, soprattutto quelli tinti o trattati come i miei, ne traggono un enorme beneficio diventando più morbidi, più docili e meno sensibili anche all’umidità tanto da evitarmi molto spesso l’utilizzo della piastra per domarli.
A guardarla si pensa che la bottiglietta finisca subito ma assicuro che serve molto meno olio di quanto si pensi!

Comunque questo non è il solo utilizzo che si può fare di questo olio, infatti ha molteplici utilità che riporto direttamente dal sito di Karitè per Caso:

Sul corpo: Monoi de Tahiti è ideale per tutte i tipi di pelle, ma è molto efficace per persone che hanno problemi di pelle molto secca. Il modo migliore per usare Monoi de Tahiti è quello di applicarlo subito dopo la doccia o il bagno, quando la pelle è ancora leggermente umida. Per risultati migliori,tamponare il corpo con un asciugamano, metterne poche gocce sul palmo delle mani e massaggiare dappertutto.

Abbronzante: Olio abbronzante senza protezione solare(SPF), solo per pelli scure o già abbronzate e per chi vuole ottenere un’abbronzatura ”Tahitiana” bella e dorata. Non si può fare a meno di utilizzarlo come doposole per reidratare la pelle e prevenire le rughe.

Sul viso: Siccome è naturale al 100%,Monoi de Tahiti si può usare sul viso, soprattutto se la pelle è secca e rugosa, penetrerà e lascerà la pelle più giovane e sana.

Per i capelli: La bellezza delle donne Tahitiane è leggendaria. La bellezza dei loro luminosi capelli è particolarmente famosa,il loro segreto è il monoi che usano frequentemente come pre-doccia.

Come impacco: Applicarlo generosamente su tutti i capelli specialmente se sono secchi,opachi,trattati chimicamente(tintura,decolorazione,ecc.). coprire i capelli con una cuffia di plastica e un asciugamano per creare un effetto calore che aiuterà il procedimento. Togliere il tutto dopo 30 minuti o più a seconda dei propri desideri.Più lungo sarà il trattamento migliori saranno i risultati. Per capelli particolarmente rovinati ripetere il trattamento almeno due volte la settimana.

Nel bagno: Per creare un sensazionale momento di relax nel proprio bagno basta metterne poche gocce nell’acqua calda della vasca. Dopo il bagno, quando la pelle è ancora umida, massaggiare il monoi su tutto il corpo.

Mani e piedi: Molto spesso trascurati le nostre mani ed i nostri piedi, sono i nostri più preziosi strumenti. E’ una meravigliosa idea prendersene cura e coccolarli almeno una volta la settimana, il monoi de Tahiti e’ ideale per loro come un profondo trattamento.

Tirando le somme è un olio che vale assolutamente la pena di provare!!
Costo su Karitè per Caso : 13 euro.

  1. Jackie
    Jackie07-11-2010

    Non vedo l'ora che torni in stock!

  2. carolina
    carolina04-15-2012

    mi piacerebbe acquistare OLIO MARULA grazie

Rispondi