Crownbrush – i pennelli (parte 1)

L’altra settimana io e Fraise abbiamo deciso di fare un ordine di pennelli su questo sito inglese: Crownbrush.
La recensione di questi pennelli sarà divisa in due parti, poichè io e Fraise abbiamo preso diversi pennelli, quindi stay tuned!

L’offerta di prodotti della Crownbrush è veramente vasta, ci sono varie serie di pennelli creati con diversi materiali e adatti per ogni esigenza, con l’importante pregio di non costare troppo!
Particolare importante: nonostante molti pennelli siano fatti con setole naturali, la Crownbrush assicura che tutti i suoi prodotti sono cruelty-free!

L’ordine online è stato semplice e veloce, abbiamo completato l’ordine il 25 agosto, il 26 ci è arrivata conferma della spedizione, avvenuta tramite Royal Mail – Signed for al costo di 8.99£ (circa 10 euro) e il pacco è arrivato il 31 Agosto.
I pennelli sono arrivati dentro la classica busta postale imbottita, all’interno di una bustina sigillata di plastica.
Tutti i pennelli arrivano confezionati separatamente in delle semplici bustine trasparenti ( a parte i pennelli della serie Basic che sono confezionati diversamente) e questo rappresenta un punto a sfavore perchè non avendo una confezione rigida o semi-rigida può accadere di ritrovarsi i pennelli un po’ arruffati (come è capitato a me).

Questi sono i pennelli che ho preso (in ordine da sinistra a destra):

M1 Chisel blush – serie Mineral Brushes
PP16 Mini Smudger – serie Perfectly Pink
PP8 Badger Deluxe Fan – serie Perfectly Pink
IB116 Round Tapered Crease – serie Italian Badger
IB119 Deluxe Crease – serie Italian Badger

crown-br
Diamo uno sguardo ad ognuno. (cliccate sulle foto per ingrandirle)

M1 Chisel blush – serie Mineral Brushes : appartiene alla serie di pennelli pensati per essere utilizzati con prodotti minerali.
Questo in particolare è ieale per stendere il blush.
E’ di dimensioni ridotte (lungo circa 12cm) ed è quindi molto comodo per essere portato in borsetta o in viaggio.
Il manico è in legno e le setole sono naturali di zibellino.
Al tatto non sembrano particolarmente morbide ma sulla faccia non pungono nè risultano fastidiose e permettono di stendere bene il prodotto, grazie anche al fatto che essendo abbastanza denso il pelo, prende su la giusta dose di prodotto.
Non ha perso neanche un pelo fino ad ora.
costo : £3.20 (circa 3,60 euro)

PP16 Mini Smudger – serie Perfectly Pink : si tratta di un pennellino piatto e piccolo, pensato per sfumare matita, eyeliner e per ritocchi piccoli e precisi sull’occhio.
Le setole sono naturali di zibellino e il manico in legno, dipinto di rosa.
L’ho provato e ne sono molto soddisfatta. Sfuma molto bene la matita e lo trovo molto comodo da usare per la parte inferiore dell’occhio, per applicare e sfumare l’ombretto e/o la matita.
costo: £1.68 (circa 2 euro)

PP8 Badger Deluxe Fan – serie Perfectly Pink : è il classico pennello a ventaglio, utile per applicazioni molto leggere di blush e terra e per togliere delicatamente eventuali residui di ombretto caduto sulla guancia dopo il trucco.
Le setole sono naturali di tasso, il manico in legno verniciato.
Le setole sono veramente morbide al tatto e delicate sul viso e risultano tagliate abbastanza bene.
Nella foto risulta un po’ stropicciato ai lati per colpa della spedizione ma con un solo lavaggio tutte le setole sono tornate a posto.
Fino ad ora ha perso un solo peletto.
costo : £5.69 (circa 6,50 euro)

IB116 Round Tapered Crease – serie Italian Badger : questo è il pennello che più di tutti aspettavo di provare.
E’ il classico pennello a penna, vero jolly che può essere utilizzato per stendere l’ombretto e sfumare in modo preciso.
Le setole sono naturali di tasso e il manico in legno lucidato.
Le setole sono veramente morbide al tatto e ben compatte, anche se ad essere sincera non sembrano tagliate benissimo e in maniera super regolare.
Ha perso giusto due peli.
Nonostante questo nell’utilizzo questo pennello si è comportato benissimo, diventando istantaneamente uno dei miei preferiti!
Costo : £2.89 (circa 3,30 euro)

IB119 Deluxe Crease – serie Italian Badger : e questo è il secondo pennello che aspettavo ansiosamente di provare.
E’ il classico blending brush, pensato per sfumare ombretti.
Le setole sono naturali in tasso e il manico in legno lucidato.
L’ho preso in quanto non completamente soddisfatta del pennello n.13 della Sephora (che vedete nella foto a destra messo come paragone).
Confrontando i due si nota che sono abbastanza simili come forma, tuttavia devo dire di trovarmi molto meglio con il 119 della Crownbrush, in quanto, avendo la punta leggermente più piccola, permette di sfumare in modo più preciso e delicato di quanto non faccia il 13 della Sephora.
Superata la prova peletti: non ne ha perso neanche uno fino ad ora.
costo : £2.99 (circa 3,40 euro)

Rispondi